Progetto Malga Zochi

6 giugno 2019

Il progetto “Malga Zochi” nasce da una collaborazione della nostra scuola con la Curia Arcivescovile. In questo progetto sono coinvolte altre due scuole, con altre mansioni: l’Istituto Agrario di San Michele e l’Istituto Alberghiero di Levico.
La proposta è di ospitare circa 6/8 ragazzi alla settimana nel periodo estivo, dalla seconda settimana di giugno fino alla prima settimana di settembre, presso malga Zochi a Vezzena (Piccole Dolomiti).

I turni sono organizzati come segue: arrivo domenica mattina, passaggio delle consegne e partenza la domenica pomeriggio della settimana successiva. Un ragazzo può restare una o più settimane e i nostri studenti saranno ospitati in una struttura a 10 minuti dalla malga.
Per agevolare i ragazzi è previsto un pulmino che collega la malga con la struttura che li ospita.
Non è prevista nessuna retribuzione, ma il vitto e l’alloggio sono offerti gratuitamente.

Le attività previste per i nostri ragazzi sono le seguenti:

  • accoglienza;
  • foto eventi;
  • aggiornare social media;
  • redazione di story-board;
  • vendita prodotti della malga;
  • prenotazione eventi e ristorazione;
  • laboratori.

Verrà garantita la presenza di un educatore per tutta la durata dell’esperienza.

Verrà inoltre attivato in parallelo, un percorso personale seguito dagli operatori di Ucipem (psicologi/psicoterapeuti), che saranno presenti dal venerdì alla domenica per la rielaborazione dell’esperienza con gli studenti e i genitori. Sarà un’occasione per aiutare i ragazzi a dialogare con le diverse parti di sé, a rileggersi con atteggiamento positivo e propositivo. La presenza dei genitori che accompagnano e vengono a riprendere i ragazzi dopo l’esperienza, contribuirà ad allargare e condividere i vissuti e i successi dei ragazzi nei loro contesti di vita.

Go top