La C-School degli Artigianelli incontra l’Olanda

6 novembre 2018

Venti studenti olandesi della Fontys Academy Art Code (Comunication & Design) di Tilburg hanno vissuto un’esperienza immersiva presso il nostro istituto e hanno sperimentato, in una settimana di workshop, l’approccio didattico innovativo degli Artigianelli e dell’Alta Formazione Grafica, e molte delle metodologie della Contamination-School (C-School), un insieme strutturato di tecniche che vengono utilizzate nel processo di risoluzione di problemi complessi legati al mondo della grafica.

Gli studenti sono stati sfidati a realizzare un progetto reale, commissionato da un ente autorevole quale la Società degli Alpinisti Tridentini (S.A.T.): quattro ragazzi olandesi e un italiano, quattro gruppi, quattro idee innovative per incuriosire i passanti e provare a coinvolgerli in una scalata attraverso le vetrine della Casa della S.A.T. in via Manci a Trento. I ragazzi hanno avuto infatti il compito di valorizzare le vetrine di Palazzo Saracini Cresseri con l’obiettivo di renderle non solo accattivanti ed attrattive per i passanti, ma anche un canale di diffusione delle attività outdoor svolte dall’associazione e un mezzo attraverso cui comunicare il valore inestimabile delle montagne trentine.

La modalità di lavoro adottata nel workshop si inserisce nella progettualità TAG Lab, un laboratorio formativo ed esperienziale dell’Alta Formazione Grafica che mette in relazione imprenditori del territorio e studenti con l’obiettivo comune di sviluppare progetti reali attraverso metodologie innovative e con il supporto di un team di tutor e mentori che guidano il processo di lavoro.

“Poiché come istituto crediamo nella contaminazione tra realtà differenti, l’orientamento verso l’estero e la collaborazione con realtà fuori dall’Italia sono continuamente promossi, per questo abbiamo pensato di proporre il progetto S.A.T. ad un gruppo composto sia da ragazzi italiani del TAG che ad una classe dell’Accademia Fontys di Tilburg-Olanda”, questo il commento dello Staff del TAG, che sottolinea come unire l’amore per la montagna degli studenti trentini alla meraviglia e stupore degli ospiti olandesi abbia permesso l’ideazione di idee coinvolgenti per un pubblico vasto composto dagli appassionati del luogo e dai passanti che si avvicinano alla montagna.

Dopo una settimana di collaborazione, gli studenti della ArtDeCo di Tilburg e quelli dell’Alta Formazione Grafica di Trento hanno presentato i loro progetti ad una commissione di docenti e ai rappresentanti della S.A.T presso l’Istituto Artigianelli. Il progetto vincitore verrà realizzato portando avanti la collaborazione fra gli istituti e la S.A.T.

Le persone che hanno creduto in questo progetto sono il direttore dell’Istituto Erik Gadotti, il vicedirettore Marco Franceschini, lo staff TAG con il dipartimento di internazionalizzazione guidato da Giada Saltori, i tutor e mentori che hanno seguito i ragazzi nel progetto: il graphic designer Stefano Borgogno e la formatrice C-School Elisa Guardabasso. Allo staff Artigianelli si aggiunge il supporto dei docenti ospiti Martin Stoop e Maggy Voorsluys Gomez, ma soprattutto la disponibilità alla partecipazione dimostrata dai rappresentanti S.A.T.: Anna Facchini, Claudio Ambrosi, Roberto Bertoldi e Francesca Trentini.

Go top