Calendario Strenna 2019: una festa per studenti e famiglie

20 dicembre 2018

Venerdì 14 dicembre 2018 si è svolto il tradizionale evento di presentazione del Calendario Strenna del nostro Istituto, giunto ormai alla sua 44° edizione.
Nato come calendario prodotto da artisti del territorio trentino, da 11 anni a questa parte vede protagonisti della realizzazione gli studenti del quarto anno.

L’evento, svolto presso l’Aula Magna del Collegio Arcivescovile, è stato un’occasione di festa per studenti e famiglie e un momento fondamentale di condivisione dei progetti e delle attività che hanno visto coinvolte le varie classi dell’Istituto in questa prima parte dell’anno.

In soli 90 minuti, a tutte le classi dell’istituto è stata data la possibilità di raccontare momenti significativi di questo anno scolastico attraverso la voce di alcuni studenti che hanno partecipato all’evento come conduttori e come “esperti” delle diverse progettualità.

L’esibizione ha avuto inizio con la presentazione di due attività di St-Art, il momento didattico-educativo della scuola in cui, tutti i venerdì mattina, avviene il superamento della divisione in classi e per materie. La prima era quella del gruppo Magazine & Social, che vede coinvolti studenti di seconda e terza, e che ha come obiettivo il creare contenuti testuali e grafici per la comunità scolastica. La seconda è rappresentata dal gruppo di teatro attivo per le classi prime, attività rivolta al potenziamento delle competenze comunicative fondamentali per il nostro settore e delle competenze espressive.

I rappresentanti di classe e d’istituto hanno poi descritto ai compagni le loro mansioni e in cosa consiste la loro attività di rappresentanza, utili a fare comunità e accrescere negli studenti il senso di appartenenza con lo scopo di incarnare il valore della libertà di apprendimento e della responsabilità;

tre studentesse di seconda hanno raccontato la loro esperienza presso la Tipoteca di Cornuda (TV) organizzata per far conoscere agli studenti il territorio e per non far perdere loro le radici della grafica ripartendo dai concetti di base come la stampa a caratteri mobili e la calligrafia;

successivamente la docente Chiara Ziglio con due studenti di seconda ha spiegato il Progetto Montagna attivo per tutto il triennio che ha lo scopo di far conoscere il territorio in cui viviamo, fare attività fisica e creare gruppo;

in rappresentanza dell’attività di ricerca in continuo sviluppo presso l’istituto, il ricercatore di FBK Francesco Ballerin e alcuni studenti coinvolti hanno presentato il progetto FBK@Artigianelli nato per sviluppare progetti di innovazione lavorando con team misti e metodologie innovative sull’intelligenza artificiale;

Lara Casagrande, ex studentessa di quinta ha esposto il suo project work presentato all’esame di stato, con il quale gli studenti applicano metodologie innovative al fine di sviluppare progetti di business e successivamente gli studenti del quinto anno hanno raccontato del loro viaggio a Vienna tramite un video realizzato ad hoc, nato con l’intento far capire la centralità della parte umanistica e culturale nel lavoro del grafico.

La prima parte dell’evento si è conclusa con la presentazione di alcuni progetti reali: il calendario realizzato per la scuola elementare di Bieno e il logo dello sportello giovani “Civico 13”, entrambi creati durante Art-Impresa, attività di stage svolta nell’istituto dove gli studenti svolgono commesse reali, e il calendario 2019 “Leonardo Da Vinci: il genio e le sue invenzioni”, primo classificato al concorso Musmeci indetto dall’Associazione Culturale Studi Grafici, prodotto e presentato da Sara Groblechner, studentessa del TAG.

La seconda parte dell’evento ha visto protagonisti gli studenti del quarto anno che hanno presentato le 12 tavole create per il Calendario strenna 2019. Tutto il prodotto è stato sviluppato seguendo il tema della musica ed è stato diretto, oltre che dai docenti di progettazione Annalisa Filippi e Remigio Decarli, dalla fotografa Monica Condini.

Il momento di festa si è concluso presso l’Istituto Pavoniano Artigianelli per uno scambio di auguri natalizi accompagnato da pandoro e panettone.

Go top